VIDEO – PRIGIONIERI DELLA TANGENZIALE

Ciao a tutti,

In questo ultimo periodo sono stati trasmessi, su diverse emittenti televisive, dei servizi video che hanno riguardato il quartiere di San Giorgio.

Alcuni sono dei video che, in maniera molto simpatica ed ironica, richiamano l’attenzione sui problemi del nostro quartiere altri, invece, sono degli importanti servizi giornalistici che trattano argomenti a noi particolarmente a cuore.

Molti di questi video verranno riproposti in questo blog nelle prossime settimane(1 a settimana).

Mi scuso sin da ora per il montaggio-video non professionale che ho dovuto fare, spero comunque che la visione sia a tutti gradita.

 

Per questa settimana vorrei proporre il video trasmesso da “Buongiorno Regione” (il telegiornale regionale di Rai-3) che approfondisce le ultime vicende legate al nuovo tratto di tangenziale che noi residenti di S. Giorgio auspichiamo da 20 anni.

 

In pratica sembrerebbe che il famoso progetto “variante alla tangenziale nel tratto japigia/torre a mare”quello presentato alla fiera del levante circa 2 anni fa, dal costo di 80 milioni di euro non verrà mai più preso in esame.

(vorrei ricordare che proprio in quei giorni noi residenti di San Giorgio protestavamo con striscioni e cartelli)

 

variante alla tangenziale 16

 

Il nuovo progetto, elaborato a seguito di una concertazione tecnica tra i diversi comuni ed enti interessati, risana oltre i problemi di traffico verso Lecce, quindi anche i problemi di San Giorgio/Torre a Mare, anche i problemi del nodo ferroviario di Bari.

 

 

 

nuovo progetto ss16

 

Il tracciato prevede la realizzazione di un tratto di strada a 3 corsie per ogni senso di marcia e partirebbe da zona aeronautica vicino mungivacca per poi raccordarsi all’attuale SS16 nel tratto tra Torre a Mare e Mola.

Lunghezza stimata circa 16 km di strada.

Costo dell’opera 240 milioni di euro circa.

Un costo enorme che speriamo venga quanto prima stanziato visto che il progetto, per la sua realizzazione, è legato alla copertura finanziaria che non c’è ancora.

 

Di seguito il video che trae spunto dalla segnalazione dell’Ing. Biscardi, frontista della SS16 a San Giorgio.

sigla1/2

 

servizio 2/2